Icardi torna a Barcellona, dove la fiducia è mancata. Mauro vuole l’impresa con l’Inter

Icardi torna a Barcellona, dove la fiducia è mancata. Mauro vuole l’impresa con l’Inter

L’argentino pronto a tornare a Barcellona

di Marco Macca, @macca_marco

Quella di domani sera al Camp Nou sarà una partita molto particolare per Mauro Icardi, che con il Barcellona è cresciuto, prima di intraprendere la strada della Serie A. I bluagrana non gli hanno dato la fiducia necessaria, e di conseguenza a Mauro non mancheranno certo le motivazioni. Scrive il Corriere dello Sport:

Icardi il Barcellona lo conosce abbastanza bene. Nella cantera blaugrana ha trascorso tre anni, dal 2008 al 2011: lo slancio necessario per spiccare il volo, prendere confidenza col calcio europeo e arrivare in Italia come bomber piuttosto rodato. A Barcellona si cresce in fretta. Due titoli di capocannoniere in cinque anni di Inter, poi, non sono da tutti. Nemmeno Milito ci è mai riuscito. Così questa sera Icardi calcherà il terreno del Camp Nou, per il sopralluogo della squadra, pensando a quello che poteva essere nel proprio passato. E al fatto di non aver convinto Pep Guardiola – nonostante 38 gol in due anni di settore giovanile in Catalogna – a dargli una chance con i grandi (…). Domani, invece, i pensieri saranno concentrati solo su un’Inter da guidare verso l’impresa: Maurito ha realizzato sei gol nelle ultime cinque partite, scoppia di salute e sognava da tempo di poterlo dimostrare anche davanti al Barcellona. Lasciando da parte ogni altro ragionamento, tipo quella clausola che la scorsa estate non è scattata“.

(Fonte: Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy