Inter, Bergomi: “Conte non deve commettere l’errore di Lippi. Perisic? Cercherà…”

Inter, Bergomi: “Conte non deve commettere l’errore di Lippi. Perisic? Cercherà…”

L’ex difensore nerazzurro ha detto la sua su Antonio Conte

di Francesca Ceciarini, @FrancescaCphoto
Beppe Bergomi

Intervenuto al programma Sky Calciomercato – L’Originale, la leggenda nerazzurra Beppe Bergomi ha commentato l’arrivo di Antonio Conte all’Inter.

Riguardo al suo passato juventino sia da giocatore che da allenatore e al fatto che molti tifosi interisti abbiano mal digerito la scelta del nuovo tecnico per questo motivo, l’ex difensore ha detto:

“Dobbiamo andare oltre a queste cose qua: io ho avuto Trapattoni che aveva vinto con Juve e Milan, era trenta anni fa e non c’erano i social e tutto questo movimento a livello di informazione ma non è successo nulla, abbiamo vinto.”

A proposito di quella che sarà l’Inter di Conte, Bergomi ha poi aggiunto:

A lui piace la rosa, è già una buona rosa, giocherà con la difesa a tre e cercherà di recuperare Perisic a tutta fascia, perché secondo lui ha la gamba per farlo.

“A Conte piacciono Vecino e Gagliardini che sono centrocampisti di inserimento e segnano quando possono inserirsi. Recupererà il tanto bistrattato Candreva.

Riguardo l’approccio che Conte deve avere con l’ambiente nerazzurro:

“Secondo me per fare bene non deve commettere l’errore commesso da Lippi, ovvero non deve cercare di cambiare e snaturare l’Inter, perché se arrivi con la presunzione di cambiarla sbagli.

“Conte deve cercare di capire la società, i tifosi, l’ambiente. Ma siccome lo conosco ed è una persona intelligente, credo che lo abbia già capito e lo farà”.

(Sky Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy