Inter, buon compleanno a Gigi Simoni: “Un gentiluomo prima ancora che un allenatore”

L’ex tecnico nerazzurro compie oggi 80 anni

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Un gentiluomo prima ancora che un allenatore. Questo è Luigi Simoni, per tutti Gigi, nella memoria di qualsiasi tifoso – interista, ma non solo.

Nell’estate del 1997, dopo una lunghissima trafila trascorsa sulle panchine italiane (Napoli, Genoa, Lazio, Cremonese tra le altre) Gigi Simoni viene scelto da Massimo Moratti per guidare la squadra nerazzurra, proprio nell’anno dell’approdo in Italia del Fenomeno, Luis Nazario da Lima Ronaldo, il calciatore più forte al mondo.

Quell’Inter, zeppa di campioni, resta ancora oggi nel cuore di tutti gli interisti e di tutti i calciatori che ne fecero parte, a dimostrazione di quanto Simoni sia stato amato: 73 panchine tra il 1997 e il 1999, impreziosite dalla conquista della Coppa Uefa nella finale di Parigi contro la Lazio, dalla splendida vittoria per 0-3 nel #DerbyMilano, dal 3-1 a San Siro contro il Real Madrid in Champions League… tutti momenti che restano scolpiti nella ultracentenaria Storia del nostro Club.

Nel giorno del suo ottantesimo compleanno, i migliori auguri a mister Gigi Simoni da parte della Società, Inter Forever e tutto il mondo nerazzurro!

(inter.it)

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Nuzzo62 - 2 anni fa

    AUGURONI SIMONI E GRAZIE⚫

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13422306 - 2 anni fa

    Auguri Mister anche da parte mia … se potete fategli arrivare. Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy