Inter, cancellate due abitudini da Appiano Gentile. L’obbligo è stato imposto da…

Inter, cancellate due abitudini da Appiano Gentile. L’obbligo è stato imposto da…

Champions e campionato impongono a Spalletti altre strategie

di fcinter 1908

L’Inter si organizza con le giuste contromisure per farsi trovare pronta al doppio impegno settimanale, che vedrà i nerazzurri impegnati sia in campionato che in Champions League. Questo è quanto scrive la Gazzetta dello Sport, che spiega come – nel periodo di fuoco che va da sabato 15 settembre a domenica 7 ottobre – giorno libero e doppio allenamento quotidiano spariranno da Appiano Gentile, mentre prenderà il sopravvento la parte tattica. Questo l’obbligo imposto dalla Champions.

“Sino a ora Nainggolan e compagni si sono allenati una volta al giorno, con una seconda seduta aggiuntiva una volta alla settimana: le due «fatiche» giornaliere ad Appiano adesso non si faranno più. La parte tattica sarà intensificata: lo studio degli avversari per Spalletti resta infatti fondamentale. Il fatto che l’Inter sarà in campo praticamente ogni tre giorni toglie anche spazio per i giorni liberi ai giocatori, che passeranno tantissimo tempo insieme in campo. Il giorno dopo le partite rimarrà lo stesso programma: scarico per chi ha giocato e lavoro normale per gli altri. Previsto anche un programma particolare per chi giocherà solamente in campionato: Joao Mario, Gagliardini e Dalbert, esclusi dalla lista Champions, non seguiranno i compagni nelle trasferte di Coppa ma resteranno ad Appiano per lavorare con lo staff nerazzurro e farsi trovare al meglio nelle partite italiane”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy