Inter, che botta per Icardi: “Out dalla Copa America. E Wanda era convinta che…”

Inter, che botta per Icardi: “Out dalla Copa America. E Wanda era convinta che…”

Altra brutta notizia per l’attaccante argentino

di Marco Macca, @macca_marco
icardi durante napoli inter

La mancata convocazione dall’Argentina per la prossima Copa America rappresenta, per Mauro Icardi, l’ennesima mazzata di un 2019 fin qui nerissimo. L’attaccante dell’Inter, nel giro di qualche mese, è infatti passato dall’essere il perno nerazzurro a un separato in casa. L’addio in estate è molto probabile, e quella con l’Empoli potrebbe essere l’ultima partita con la maglia dell’Inter addosso:

Icardi in maglia InterEra nell’aria, ma la notizia ha fatto comunque rumore. Mauro Icardi, inizialmente inserito nei 40 pre-convocati per la Copa America, è stato escluso dai 23 della lista finale che prenderanno parte alla competizione che quest’anno si svolgerà in Brasile dal 14 giugno al 7 luglio. Convocato invece Lautaro Martinez. Per Icardi, dunque, l’ennesimo brutto colpo di questo 2019 – Wanda Nara era convinta che il marito sarebbe stato convocato -, iniziato col ritardo al rientro dalla vacanze natalizie che aveva indispettito il club e proseguito con il terremoto fascia. Dal quel 13 febbraio si è totalmente capovolto il mondo Icardi. Se fino a quel momento l’attaccante era il centro di gravità del pianeta nerazzurro, da San Valentino in poi è diventato una sorta di peso, l’indesiderato mal visto da Spalletti e da buona parte dello spogliatoio. Inutile ricordare quanto accaduto nei due mesi da ammutinato, Icardi dal 3 aprile è tornato in campo, ma non ha quasi mai convinto, segnando solamente due gol su rigore, l’ultimo domenica sul 4-0 per il Napoli (…). Per Icardi dunque l’ennesima brutta notizia in attesa di capire se quella di domenica contro l’Empoli sarà la sua ultima gara con l’Inter: lui continua a giurare fedeltà (prima del Napoli aveva scritto sui social di aver ribadito al club la volontà di rimanere), ma è forte la sensazione che in estate si consumerà la separazione. Da capire se Spalletti lo rilancerà da titolare o Maurito dovrà inizialmente accomodarsi di nuovo in panchina“, scrive Tuttosport.

(Fonte: Tuttosport)

0 Commenta qui


Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy