Inter, con Marotta sogno non più impossibile: “Quell’episodio del 2007 una vera magia”

Inter, con Marotta sogno non più impossibile: “Quell’episodio del 2007 una vera magia”

Con Marotta l’Inter aggiunge tanto alla squadra dirigenziale

di Marco Macca, @macca_marco

Con l’ingaggio di Marotta l’Inter apre nuovi orizzonti sul fronte mercato, dati i tantissimi contatti che il prossimo dirigente nerazzurro ha in giro per l’Italia e per l’Europa. L’abilità, quella certo non gli manca: a dimostrarlo ci sono i tantissimi colpi di mercato fatti in carriera. Uno su tutti? Quando riuscì a portare Antonio Cassano alla Sampdoria nel 2007 dal Real Madrid. Con il club blanco i rapporti sono ottimi, e chissà che questo non possa tornare utile nell’affaire Modric:

“Qualcosa vorrà pur dire se l’Atalanta resta un riferimento per operazioni di mercato e relazioni personali: Umberto Marino, direttore generale dell’Atalanta, era con Marotta alla Sampdoria nella squadra della Champions blucerchiata. Uno pensava, l’altro eseguiva. Poi in campo c’era Antonio Cassano, portato via da Madrid nel 2007 con tanto di stipendio pagato per buona parte dal Real: è la prima grande operazione internazionale di Marotta, che solo due mesi fa è stato premiato miglior manager 2018. E che con il Real Madrid ha più avanti messo in piedi anche l’affare Morata: chissà, magari il gancio tornerà buono per Modric”.

(Fonte: La Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy