Inter, Conte chiama i giocatori e chiede di Icardi: la risposta del gruppo è una sentenza

Inter, Conte chiama i giocatori e chiede di Icardi: la risposta del gruppo è una sentenza

Conte chiama i giocatori dell’Inter per capirne di più sulla situazione Icardi

di Marco Macca, @macca_marco
icardi piegato sulle ginocchia

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, nelle scorse ore Antonio Conte avrebbe chiamato alcuni senatori del gruppo Inter per capirne di più sulla situazione relativa a Mauro Icardi. La risposta del gruppo, secondo il quotidiano, sarebbe stata tutt’altro che positiva:

Prima Marotta, probabilmente già la prossima settimana. E, se non sarà sufficiente, poi ci penserà Conte. Nel primo caso l’interlocutore sarà Wanda, nel secondo direttamente Icardi. Il messaggio da trasmettere, però, sarà lo stesso, ovvero che per Maurito nell’Inter non c’è più posto. Inutile, quindi, impuntarsi perché poi si creerebbe una situazione controproducente per entrambe le parti. Il club nerazzurro, evidentemente, avrebbe complicazioni sul mercato, non potendo mettere a frutto la cessione del bomber argentino. Ma anche quest’ultimo diventerebbe definitivamente un separato in casa. E’ vero che, di fatto, lo è stato (campo compreso…) anche negli ultimi mesi della scorsa annata, visto che con buona parte dello spogliatoio il rapporto non si è più ricucito. La differenza, però, è che, nella nuova stagione, non metterebbe piede in campo. Ed è ciò che, se necessario, Conte dirà a Icardi. Insomma, margini per tornare ad essere preso in considerazione non ce ne sono, stando a quando filtra. Tanto più che, il neo-tecnico nerazzurro, nei suoi primi contatti telefonici con alcuni giocatori, tra cui i senatori dello spogliatoio, si sarebbe proprio informato su Maurito, ricevendo riscontri negativi. Insomma, giusto per ribadirlo, la questione non è tecnica, ma ambientale. Ed è esattamente il motivo per cui per l’ex-capitano non c’è più spazio“.

(Fonte: Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy