Inter, Conte vera garanzia per Suning. A fine mercato una mossa che ha sconvolto tutti

Inter, Conte vera garanzia per Suning. A fine mercato una mossa che ha sconvolto tutti

Retroscena di mercato svelato dalla Rosea

di Marco Astori, @MarcoAstori_
Conte intervistato

Che Antonio Conte fosse un grandissimo professionista era acclarato, ma nei suoi primi mesi all’Inter il tecnico ha davvero mostrato il perché è un vero top allenatore. E lo spiega anche il retroscena di mercato svelato da La Gazzetta dello Sport: “Conte è entrato nel cuore del pianeta dei Bauscia soprattutto attraverso la serietà professionale. In estate, a fine mercato, c’era ancora Llorente a portata di mano, gli proposero invece Rebic e lui stoppò tutto: «Non ho bisogno di un “numero” ma di un tipo di giocatore ben preciso. Altrimenti restiamo così, siamo l’Inter, non servono toppe, non ha senso…». Una vera garanzia per la stessa proprietà”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy