Inter, Conte parte in quinta: “Non andrà tanto per il sottile perché vuole…”

Antonio Conte parte subito per incidere nella sua avventura all’Inter

di Marco Macca, @macca_marco
Antonio Conte sulla panchina della Nazionale

Antonio Conte non verrà di certo all’Inter con l’intento di guardare gli altri vincere. Ed è per questo che l’ex ct arriva a Milano con la voglia di arrivare in alto il più presto possibile. Scrive il Corriere dello Sport:

Niente scombussolamenti o variazioni sul tema: i piani dell’Inter non saltano, anche dopo un venerdì in cui l’addio tra Allegri e la Juve poteva minare alcune certezze. Antonio Conte sarà a Milano nella prossima stagione, il suo futuro in panchina resta ben delineato. Competitiva e affamata, queste le linee-guida al centro del progetto interista. Ci sarà da lottare per lo scudetto, senza andare troppo per il sottile. Scavalcare il Napoli in classifica è impossibile, domani sera, ma bisogna farlo nelle gerarchie del campionato fin da quest’estate. Nei colpi di mercato e sul campo. Il 3-5-2 come stella polare della nuova Inter, il Chelesa scudettato due anni fa e la Juve dalla crescente egemonia in campionato funzionavano così. Va da sé che l’intesa con Marotta abbia radici bianconere. Per questo, poi, arriva in soccorso la maggiore libertà – ratificata ieri – del club in tema di Fair Play Finanziario“.

(Fonte: Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy