Inter, dal record di gol eguagliato ai primati di Lukaku, Sanchez e Bastoni: i numeri del 2020

Tutti i numeri del 2020 dei nerazzurri

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Dal 6 gennaio al 23 dicembre l’Inter nel 2020 ha disputato 51 partite: 29 vittorie, 14 pareggi, 8 sconfitte il bilancio di fine anno. Di seguito, in collaborazione con Opta, tutte le statistiche relative al 2020 nerazzurro

IL RECORD DI GOL EGUAGLIATO

108 i gol segnati, per una media finale di 2,1 a partita. L’Inter ha eguagliato il suo record di gol in un singolo anno solare in tutte le competizioni dal 1929/30: 108, stabilito nel 1961 e nel 2007.

I gol dell’Inter sono stati così suddivisi: 79 in Serie A, 15 in Europa League, 7 in Champions League, 7 in Coppa Italia. Grande omogeneità sulle modalità delle reti: 40 realizzate di destro, 40 di sinistro, ben 25 di testa; si aggiungono anche 3 autoreti a favore. Dei 25 gol di testa, 6 ne ha realizzati D’Ambrosio, 4 Lukaku, 3 de Vrij e Lautaro Martinez. 48 delle 108 reti sono state segnate nell’ultima mezzora di gioco.

Getty Images

I CALCIATORI PIÙ UTILIZZATI

Sono Samir Handanovic, Romelu Lukaku e Stefan de Vrij i calciatori con il minutaggio più alto in tutto il 2020. A livello di presenze, però, in vetta con 47 partite ci sono Romelu Lukaku e Lautaro Martinez, davanti ad Handanovic e Barella.

LUKAKU IL MIGLIOR MARCATORE

Dei 108 gol realizzati, ben 35 ne ha segnati Romelu Lukaku. Il belga, sul podio, precede Lautaro Martinez (15) e Danilo D’Ambrosio, autore di 7 reti, 6 delle quali di testa.

SANCHEZ IL MIGLIOR ASSIST-MAN

Con 10 assist nel 2020 è Alexis Sanchez a chiudere in vetta l’anno per numero di assist confezionati, davanti a Barella e Lautaro Martinez.

PASSAGGI COMPLETATI: GUIDA BASTONI

La partecipazione dei difensori nerazzurri nella costruzione della manovra è un elemento che contraddistingue la squadra di Conte. Alessandro Bastoni è il giocatore con il maggior numero di passaggi completati, davanti a de Vrij e a Brozovic.

Getty Images

DRIBBLING E CONTRASTI: LUKAKU E BARELLA I LEADER

Nicolò Barella vince per distacco la speciale classifica dei contrasti, 80, 23 in più di chi lo segue, cioè Brozovic. Per quanto riguarda i dribbling, Lukaku, Lautaro e Alexis sono ai primi tre posti.

(Fonte: Inter.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy