Inter di corsa verso il derby: il dato che non piace a Spalletti racconta una grande verità

Inter di corsa verso il derby: il dato che non piace a Spalletti racconta una grande verità

I nerazzurri si preparano alla grande sfida

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Ad una settimana di distanza dal derby, si inizia a fare i conti riguardo le formazioni che potrebbero scendere in campo domenica sera. Come sottolinea Tuttosport, l’Inter ha tre giocatori (Vrsaljko, Brozovic e D’Ambrosio) che hanno dato forfait agli impegni in Nazionale ma sono a disposizione di Spalletti che, così come Gattuso, potrà schierare la miglior formazione possibile. “L’Inter con Icardi, Martinez, Miranda, Vecino e Keita avrà più giocatori che arriveranno giovedì rispetto al Milan (Kessie e Laxalt saranno gli ultimi), ma oggi alla ripresa Spalletti potrà già riabbracciare il “binario di sinistra”, ovvero Asamoah e Perisic”.


Tuttosport evidenzia come Inter e Milan stiano bene anche dal punto di vista fisico: “Che Inter e Milan stiano bene lo si nota anche dai dati fisici della Lega Calcio: i rossoneri sono la quarta squadra di A per km. medi percorsi a partita, 111.2; l’Inter è sesta con 109.8, ma ha Brozovic che è di fatto il giocatore che corre di più in Italia (11.9 di media. Solo Magnanelli ha una media superiore di 12, ma ha giocato 350 minuti in meno) e in Champions (25.1 in due gare). Biglia e Kessie sono comunque nella top ten di questa graduatoria”. Il dato di Brozovic non piace a Spalletti che in più di un’occasione ha sottolineato come la grande attitudine al sacrificio e alla (rin)corsa poi possa diventare un fattore negativo in termini di lucidità in fase di costruzione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy