Inter e Milan, ecco come sarà il nuovo San Siro: settimana prossima incontro decisivo

Inter e Milan, ecco come sarà il nuovo San Siro: settimana prossima incontro decisivo

I due club hanno deciso di costruire un nuovo impianto: il vecchio Meazza verrà demolito

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Accelerata improvvisa sul fronte stadio: Inter e Milan hanno deciso di optare per la costruzione di un nuovo impianto, abbandonando l’ipotesi di ristrutturare San Siro. Questione di tempi e costi, con i due club che si incontreranno la prossima settimana per perfezionare il progetto da inviare al Comune di Milano entro fine aprile. Il Corriere della Sera prova a immaginare come sarà il nuovo San Siro: “Come sarà il nuovo impianto?
Coperto, con terreno e forse primo anello interrati, ingressi separati per le due squadre, spazio per i rispettivi musei. Considerando la media spettatori dell’Inter in questa stagione, 63 mila, la capienza sarà fra 60 e 65 mila. I costi per realizzarlo sui 650 milioni. Le tempistiche? Debutto nel 2022 o 2023. Con la demolizione del Meazza classe 1926 a carico delle società. La partita ha subito un’accelerata: la prossima settimana ci sarà l’incontro decisivo fra i due club, l’obiettivo è perfezionare un progetto condiviso da presentare entro fine aprile in Comune. Nel prossimo mese perciò i club si occuperanno di studi di fattibilità, finanziamenti e colloqui con la Sovrintendenza. Prevista anche la riqualificazione dell’area: negozi, attività. Il modello è l’Emirates Stadium dell’Arsenal, che frutta 112 milioni annui contro i 35 del Milan. Ad Highbury, accanto allo stadio, sono stati venduti anche appartamenti e uffici di prestigio che hanno dato lustro alla zona. Un vero e proprio progetto di riqualificazione urbanistica“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy