Inter, Handanovic: “Eravamo molto stanchi, ma era importante vincere. Icardi…”

Inter, Handanovic: “Eravamo molto stanchi, ma era importante vincere. Icardi…”

Le parole del portiere nerazzurro alla RAI

di Marco Macca, @macca_marco

Intervenuto ai microfoni di RAI Sport durante la trasmissione “La Domenica Sportiva”, Samir Handanovic, portiere dell’Inter e fra i più positivi della squadra di Spalletti nella vittoria dello stadio Mazza per 2-1 con alcuni interventi decisivi, ha spiegato i motivi della scarsa brillantezza mostrata dai nerazzurri in campo contro la SPAL. Ecco le sue parole:

Oggi forse ci sono mancate un po’ le energie nervose che servono per giocare a calcio. L’abbiamo aperta bene e potevamo metterla su altri binari con Keita. Non era facile, la SPAL giocava in casa. Oggi era importante vincere e l’abbiamo fatto. Icardi? Importante avere un attaccante così, la squadra lavora sempre per metterlo in condizione di finalizzare le azioni. In difesa oggi c’era stanchezza, quando è così si soffre. Abbiamo sbagliato molto, era un problema di testa e questo accade anche quando si è stanchi. Siamo all’inizio della stagione, sono convinto che miglioreremo. Quando si vince l’atmosfera si crea da sola, anche se dobbiamo rimanere concentrati per non perdere la solita tigna. Le ultime due sono state partite fondamentali“.

(Fonte: Rai Sport, Domenica Sportiva)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy