Tommasi: “Vicenda Icardi emblematica. La lettera inviata a Lukaku è il sintomo che…”

Tommasi: “Vicenda Icardi emblematica. La lettera inviata a Lukaku è il sintomo che…”

Le parole del Presidente dell’Associazione Italiana Calciatori

di Gianni Pampinella

Intervenuto nel programma di Rai Radio 1, Radio Anch’io Sport, il Presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, Damiano Tommasi, ha commentato gli insulti rivolti a Lukaku durante Cagliari-Inter: “Le scelte sono due: se sono pochi si possono individuare e si sanzionano e si sceglie che non entrino più negli stadi. Se sono tanti il problema è diverso e quindi bisogna fermarsi e rivedere anche perché si va allo stadio a fare cosa. Il tema delle zone franche negli stadi è un tema serio che non si può affrontare da soli ma facendo rete. La lettera inviata all’indirizzo di Lukaku è il sintomo che le zone franche esistono, che le entità che controllano determinate zone dello stadio ci sono e vengono riconosciute“. Tommasi affronta poi il problema delle rose troppo affollate e cita  il caso Icardi: “Credo che sia emblematica come si è risolta la vicenda Icardi sul tema. Ha passato tutta l’estate a non rientrare nel progetto tecnico, è andato via solo dopo aver prolungato il contratto. Detta così sembra un paradosso. Purtroppo il sistema oggi vede i calciatori come degli asset dell’azienda e tante aziende vogliono più asset a disposizione. I calciatori è giusto che vengano allenati nel modo migliore, dobbiamo trovare una soluzione. Anche i calciatori che volevano muoversi sono rimasti bloccati“.

(Rai Radio 1)

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy