Inter-Icardi, ore di fuoco: Marotta chiama Nicoletti. “Forse Maurito non ritroverà mai…”

Inter-Icardi, ore di fuoco: Marotta chiama Nicoletti. “Forse Maurito non ritroverà mai…”

Giornata complicata per l’Inter sul fronte Icardi

di Marco Macca, @macca_marco

Proprio quando sembrava rientrato, ecco riemergere con forza, in casa Inter, il caso relativo a Mauro Icardi. “Colpa” della mancata convocazione dell’attaccante argentino per la sfida di questa sera contro la Lazio da parte di Luciano Spalletti. Una decisione che ha fatto discutere e che ha diviso non poco la tifoseria nerazzurra. Intanto, nella serata di ieri, Beppe Marotta e l’avvocato Nicoletti, mediatore e rappresentante di Icardi in tutta questa vicenda, si sono sentiti per provare ad abbassare la temperatura:

Marotta e Nicoletti in serata si sono sentiti più volte, provando a ricomporre i cocci di una giornata complicata. Non semplice immaginare il prossimo futuro. La gara con il Genoa di mercoledì, ad esempio: Spalletti e l’Inter non chiudono la porta a una convocazione, magari lontano da quel San Siro che stasera certamente non sarebbe stato tenero nei confronti di Icardi. Certo è che il feeling di Maurito con lo spogliatoio non si ritrova nel giro di un giorno. Si ritroverà mai? Forse no, anche se si tratta di convivere fino a fine campionato prima dell’addio. E non è scontato: diversi giocatori avrebbero apprezzato la scelta di Spalletti, perché Icardi non sarebbe rientrato nel migliore dei modi in gruppo a livello di atteggiamenti. È altrettanto vero che il tecnico ha optato per la linea dura prendendosi una discreta dose di responsabilità“, scrive la Gazzetta dello Sport.

(Fonte: la Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy