Inter, il momento preciso in cui Spalletti e Marotta hanno “rimesso in ordine la credenza”

Spalletti e Marotta hanno dovuto fare gli straordinari per tenere la barra dritta in questa stagione

di Marco Macca, @macca_marco

Nel corso del mercato di gennaio, le voci su un possibile addio di Ivan Perisic direzione Premier League si sono fatte sempre più insistenti. Beppe Marotta e Luciano Spalletti hanno dovuto dunque fare gli straordinari per tenere la barra dritta in vista della seconda parte di stagione. Il croato stava facendo di tutto per volare in Inghilterra, ma l’Inter ha tenuto duro:

Prima l’Arsenal, poi il Tottenham, ora anche il West Ham s’è iscritto alla corsa per Ivan Perisic. Ma c’è ancora tempo per fare il biglietto aereo. La Champions chiama, chiama tutti, pure il croato, l’uomo che a gennaio s’era messo in testa di filare il più lontano possibile, forse perché aveva intuito che certe dinamiche non sarebbero potute cambiare. E invece no. E invece l’accoppiata Spalletti-Marotta ha rimesso in ordine la credenza della casa, lui ha tarato nuovamente la testa sull’Inter e ora dritti all’obiettivo. Che poi i risultati personali siano al di sotto delle aspettative, è un altro discorso. Che neppure incide troppo sul futuro, se è vero che dalla Premier League hanno messo su una volata per portarselo via“, scrive la Gazzetta dello Sport.

(Fonte: la Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy