Inter, il pericolo è bruciare 60 milioni: c’è una spada di Damocle sui sogni di mercato

Inter, il pericolo è bruciare 60 milioni: c’è una spada di Damocle sui sogni di mercato

Non è ancora chiaro quanto potrà spendere l’Inter nel prossimo mercato estivo

di Marco Macca, @macca_marco

I sogni di mercato dell’Inter possono essere raggiunti, a un patto: centrare la qualificazione alla prossima Champions League. Perché arrivare nell’Europa più bella porterebbe nelle casse nerazzurre 60 milioni in più di ricavi, senza i quali sarebbe quasi impossibile mirare a top player. Scrive il Corriere dello Sport:

Al di là di Godin, però, le grandi manovre nerazzurre sono ostacolate dall’incertezza tra Champions ed Europa League. In quale competizione europea giocherà l’Inter l’anno prossimo? Vista l’evoluzione della classifica è un quesito a cui non è possibile rispondere, ma resta fondamentale per stabilire la “potenza di fuoco” del club per il prossimo mercato. Senza Champions, infatti, in corso Vittorio Emanuele dovrebbero fare a meno di circa 60 milioni come ricavi“.

(Fonte: Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy