FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Inter, Inzaghi conquista trofeo e record: con la Supercoppa arrivano due primati

Getty Images

L'unico ad aver battuto la Juve per tre volte in finale e il più giovane a vincere la Supercoppa con due club: i record di Inzaghi

Alessandro De Felice

Dopo i consensi arrivano le vittorie e i trofei. Simone Inzaghi sta facendo il pieno. Il tecnico dell'Inter ha conquistato mercoledì sera il primo trofeo della sua avventura in nerazzurro battendo la Juventus nella finale di Supercoppa Italiana. Un successo che ha regalato al piacentino alcuni primati.

Dalla stagione 1929-30 nessun tecnico in Italia aveva battuto la Juventus in tre finali. Simone aggiunge l’ultimo emozionante successo alle due Supercoppe conquistate alla guida della Lazio contro i bianconeri. Staccati Nevio Scala (Coppa Italia e Coppa Uefa) e Roberto Mancini (Coppa Italia e Supercoppa italiana) che erano arrivati a due.

 Getty

Ma non solo. Come sottolinea Tuttosport, grazie al 2-1 ai tempi supplementari contro Chiellini e compagni, Inzaghi è diventato l’allenatore più giovane a vincere la Supercoppa con due squadre diverse. Dopo i due trionfi in biancoceleste, è arrivato il primo in nerazzurro a 45 anni. Migliorato il limite precedente che apparteneva proprio allo sconfitto di mercoledì a San Siro: Massimiliano Allegri, che aggiunse la Supercoppa della Juventus a quella del Milan nell’agosto 2015 a tre giorni dal 48° compleanno. Seguono Rafa Benitez che aveva 54 anni nel 2014, quando condusse il Napoli a sollevare il trofeo dopo averlo fatto con l’Inter nel 2010. Un anno in più per Fabio Capello che nel 2001 aggiunse il trionfo al timone della Roma ai precedenti col Milan. Adesso, davanti a Simone che ha raggiunto Allegri a 3 in materia di Supercoppe vinte, restano solo Capello e Marcello Lippi a quota 4.

Inzaghi continua a scalare posizione nella classifica dei migliori allenatori italiani a suon di vittorie, con i numeri che non mentono, e nel contempo a conquistare i cuori dei tifosi dell'Inter, feriti in estate per l'addio di Conte ma che si sono subito consolati con l'ex Lazio.

tutte le notizie di