CorSera – Inter irriconoscibile, non sembra una squadra di Conte. “Brozovic mai fenomeno ma…”

CorSera – Inter irriconoscibile, non sembra una squadra di Conte. “Brozovic mai fenomeno ma…”

Il giudizio del CorSera in merito alla vittoria dell’Inter a Parma

di Matteo Pifferi, @Pifferii
Conte ha fatto il suo nome per la difesa

“L’Inter è irriconoscibile, non sembra nemmeno una squadra di Antonio Conte, non possiede due dei tratti distintivi che in passato hanno fatto le fortune dell’allenatore: equilibrio e difesa blindata”. Apre così l’articolo del Corriere della Sera in merito alla vittoria dell’Inter a Parma. Un successo arrivato in rimonta, grazie ai gol di testa di due difensori, De Vrij e Bastoni dopo che Gervinho aveva aperto le marcature. I nerazzurri non hanno mantenuto la clean sheet, riuscita solamente in due nelle ultime 17 occasioni tra campionato e coppe.

MANCANZA DI ALTERNATIVE – I numeri non eccelsi del pacchetto difensivo evidenziano come la rosa nerazzurra sia sbilanciata. “Non appena mancano i titolari la squadra va in tilt. Con il Sassuolo ne mancavano cinque, con il Parma i cambi sono stati sei. Fuori dall’undici di base non c’è qualità. Brozovic non è mai stato un fenomeno, ma chi gli sta dietro (Gagliardini, Borja Valero, Vecino) non è adeguato. Se il croato è assente la squadra perde equilibrio, identità e gioco. La difesa affoga, Eriksen si perde, la qualità offensiva ne risente”, commenta il Corriere della Sera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy