FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

CorSera – Inter, errori da correggere in fretta per difendere lo scudetto

Getty Images

La mancanza di freddezza, il buttarsi via durante le gare: manca qualcosa ai nerazzurri e Inzaghi deve trovare una soluzione

Eva A. Provenzano

Inzaghi non è ancora riuscito a vincere uno scontro diretto. Anche quando sembrava in controllo sulla Juventus alla fine un episodio (come era successo con la Lazio, dopo 65 minuti con una sola protagonista in campo) ha cambiato il corso delle cose. Ed è arrivato solo un punto. Questa volta si è messo di mezzo il VAR. Dopo un punto in due partite l'Inter è a meno sette dalla vetta occupata da Napoli e Milan. E il Corriere della Sera individua questi problemi: "Manca qualcosa, la freddezza e la capacità di gestire il risultato nei momenti topici. L’Inter non sfrutta la vena dell’implacabile Dzeko, 7 gol in campionato, sempre a segno a San Siro davanti alla sua gente e si fa rimontare, proprio alla fine, da un rigore pescato con la Var, per un contatto proprio sul filo dell’area, tra Dumfries e Alex Sandro. Mariani, dopo aver fatto un salto al monitor, non ha dubbi. Inzaghi furioso viene espulso. Dybala, in campo per l’assalto finale dopo un mese in infermeria, non sbaglia dal dischetto. Per i bianconeri il pari è un modo di andare avanti anche se la testa della classifica è lontana 10 punti e la squadra quando attacca fa una fatica tremenda".

 Getty Images

L'analisi della gara parla di un'Inter 'energica' e una Juve 'guardinga'. Della squadra nerazzurra capace di difendersi dagli attacchi non troppo efficaci dei bianconeri che sono 'lenti e senza guizzi'. Allegri con i cambi riesce ad arrivare al pareggio. "L’Inter ha il torto di abbassarsi troppo e abbandonare le ripartenze. Così alla fine si butta via un’altra volta, come era successo a Roma. Difetti che Inzaghi è chiamato a correggere in fretta. Perché, di questo passo, difendere lo scudetto sarà complicato", si legge.

(Fonte: Corriere della Sera)

tutte le notizie di