RIVALI/ Inter-Lecce, Liverani: “Se a qualcuno tremano le gambe lo metto in panchina”

RIVALI/ Inter-Lecce, Liverani: “Se a qualcuno tremano le gambe lo metto in panchina”

Le parole dell’allenatore della prima avversaria dell’Inter in campionato

di Daniele Vitiello, @DanViti
Fabio Liverani

Fabio Liverani, allenatore del Lecce, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia dell’esordio di campionato contro l’Inter di Antonio Conte: “Per la gara di domani – riporta TMW -, abbiamo recuperato i ragazzi. Ovviamente non sono in grado di fare novanta minuti ad alti ritmi, come non è stato possibile in Coppa. A volte è possibile fare il nostro gioco, altre meno dipende dagli avversari. Dovremo capire come sarà il campionato, ma lo scopriremo probabilmente dalla decima. Serve equilibrio, vogliamo raggiungere il nostro obiettivo con la nostra identità. L’Inter? È stata costruita per obiettivi importanti, c’è un allenatore bravo e una squadra pronta per lottare con le prime dieci d’Europa. Vogliono primeggiare, ma anche loro sono all’inizio del percorso. Vedremo se saranno già pronti. Ce ne sono tanti da temere. Da Skriniar a Lukaku e Brozovic. Ma noi scenderemo in campo tranquillamente. Se a un giocatore tremano le gambe, lo metto in panchina. Ci sarà emozione, ma dovremo superarla. Ci pentiremo se arriveremo imballati, serve spensieratezza e convinzioni. Al 90′ si traccerà il bilancio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy