Inter-Milan, la chiave è sulle fasce: Spalletti punta su Perisic. Nei derby il croato…

Inter-Milan, la chiave è sulle fasce: Spalletti punta su Perisic. Nei derby il croato…

Il croato sarà fondamentale domani per l’Inter

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Inter-Milan si gioca, anche, sulle fasce. Se da una parte c’è lo spauracchio Suso, vera e propria bestia nera della compagine nerazzurra, dall’altra ci sarà Ivan Perisic, che deve ancora ingranare dopo un inizio di stagione a singhiozzo: “La parte nerazzurra di San Siro è pronta ad illumi­narsi, ad accendersi ad ogni fiammata di Perisic, uno dei pochissimi sem­pre presenti in questo av­vio di stagione nerazzurra. Ivan lo scorso anno ha chiuso il campionato come secondo mi­glior giocatore per numero di cross (199, oggi è a 43) dietro a Candreva (204): tradotto, per il gioco di Spalletti è un impre­ scindibile. E non è un caso se il croato e Politano sono gli unici giocatori di movimento fin qui utilizzati in ogni partita dal tec­nico toscano, che per tutta l’estate ha dispensato solo ca­rezze per Perisic: «Non mi me­ravigliano le parole di Mourinho, ma noi ce lo teniamo stretto, Ivan. Lui sarà il nostro Ronaldo: per forza fisica e velo­cità è l’unico che ha quel tipo di caratteristiche». Per ora Perisic ha avuto un avvio di stagione altalenante, condizionato an­che dal Mondiale. Appena due gol e due assist in otto giornate, dopo aver chiuso l’ultimo cam­pionato con 11 reti e 8 passaggi vincenti. Certo, la palla servita a Icardi contro la Spal per il gol partita è un piccolo capolavoro di tecnica e visione di gioco. Ed è da lì che Ivan de­ve ripartire. O magari da un gol, trovato solo una volta in sette derby giocati. Troppo poco”, si legge su La Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy