Inter Primavera, Madonna: “Oggi meno energie, mi tengo il risultato. Su Colidio…”

Inter Primavera, Madonna: “Oggi meno energie, mi tengo il risultato. Su Colidio…”

Le parole dell’allenatore nerazzurro al termine della partita con il Chievo

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Una vittoria importante per la classifica, arrivata nonostante la sofferenza del secondo tempo. L’Inter Primavera di Madonna batte il Chievo 1-0 grazie a un gol di Adorante e riprende la sua marcia in campionato dopo l’eliminazione dalla Youth League. Intervenuto ai microfoni dei giornalisti dopo il match, tra cui l’inviato di FCInter1908.it, il tecnico nerazzurro ha analizzato così il match:

Passo indietro dal punto di vista della prestazione? Ogni partita ha la sua storia, contro il PSV avevamo molte energie da spendere e avevamo molta adrenalina. Siamo arrivati un po’ scarichi a questa sfida, facevamo fatica a risalire e c’è stata sofferenza contro una buona squadra. A un certo punto ho dovuto cambiare modulo e siamo andati in difficoltà. Arrivavamo da 4-5 partite affrontate con pochi allenamenti e oggi avevamo meno energie nel secondo tempo. Per me la nostra prima mezz’ora è stata buona, abbiamo creato diverse palle gol senza mai subirne. Nella ripresa siamo andati in sofferenza, ma è anche attraverso queste partite che si continua nel percorso di crescita: bisogna saper soffrire e sapere che ci sono anche gli altri, che oggi stavano meglio. Ci teniamo il risultato, sapendo che bisogna soffrire su molti campi. Quella di Eindhoven è stata una partita a parte, abbiamo fatto una buona gara nonostante l’eliminazione. Oggi non eravamo brillantissimi, anche se potevamo fare il 2-0. Dispiace per aver sofferto, anche se il risultato me lo tengo volentieri. Colidio? E’ un giocatore importantissimo, ci dà quella qualità che può darsi la giocata e il colpo. Oggi però anche lui avrebbe fatto fatica anche lui, ci mancavano le energie. Dovevamo segnare il 2-0 e gestire meglio la palla“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy