CdS – Inter e Roma due squadre imperfette: Conte può recriminare per un motivo

L’analisi del quotidiano dopo il pareggio emerso ieri all’Olimpico tra nerazzurri e giallorossi

di Daniele Vitiello, @DanViti

L’Inter aveva assaporato la vittoria ieri, ma si è fatta raggiungere nel finale dalla Roma. Il Corriere dello Sport si sofferma sul pareggio dell’Olimpico tra la squadra di Conte e quella di Fonseca. Questo il focus: “Alla fine il pareggio sta bene a tutti e due. A Fonseca, che ha rischiato di perdere una partita che poteva vincere, e a Conte, che può recriminare per un maggior numero di occasioni sprecate e che ha visto svanire la rimonta a pochi minuti dalla fine. Tutto sommato però il pari è il risultato più giusto, tra due squadre imperfette. Da una parte la Roma, che ha un progetto tattico ben definito e in evoluzione, dall’altra l’Inter, che ha cercato di sfruttare le doti fisiche di Lukaku con il lancio lungo e la qualità del suo organico. Anche il possesso palla è risultato in preciso equilibrio. I due allenatori si sono studiati e in tre confronti diretti hanno ottenuto altrettanti pareggi. Il risultato dell’Olimpico soddisfa soprattutto il Milan, che sabato è tornato a vincere e ha allungato sulle due inseguitrici”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy