CdS – Pari a Kiev, chance persa per l’Inter: due traverse, sfortuna e strada in salita

L’analisi del giornale sportivo sulla gara dei nerazzurri in casa dello Shakhtar: ora doppio confronto con il Real

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano
Le due traverse nerazzurre, il cammino in Europa che si complica e la sfortuna. È in sintesi l’analisi della partita tra Shakhtar e Inter fatta dal Corriere dello Sport. I nerazzurri, attesi ora dal doppio confronto con il Real Madrid che ha solo un punto, non avranno vita facile in Champions. Due i punti conquistati finora in due partite. Ma ieri sera “la vittoria sarebbe stata meritata per la quantità di occasioni create (12-4 le conclusioni), perché non hanno concesso niente (una sola parata facile di Handanovic) e perché hanno fatto la partita mostrando personalità su un campo non facile. Non sono stati fortunati perché hanno colpito due legni e perché il portiere dello Shakhtar è stato tra i migliori in campo, ma nel secondo tempo si poteva fare qualcosa di più”, scrive Andrea Ramazzotti sul giornale sportivo.
Quello che è mancato, dunque è stato anche un secondo tempo all’altezza del primo. C’è stata solo l’occasione, ma quella clamorosa, fallita ad un passo dalla porta da Lautaro Martinez poi sostituito da Conte. “Lo 0-0 di Kiev ha il sapore dell’occasione persa. La speranza è che questi due punti non siano decisivi per la qualificazione“, si legge nello stesso articolo. 
(Fonte: CdS)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy