Inter, spiegata l’assenza di Icardi alla seduta facoltativa. CorSport: “Conferma il fatto che…”

Inter, spiegata l’assenza di Icardi alla seduta facoltativa. CorSport: “Conferma il fatto che…”

L’argentino, ieri, non si è presentato alla Pinetina: attesa per il chiarimento

di Matteo Pifferi, @Pifferii

“Tra la convocazione (o meno) per Inter-Lazio e un inevitabile confronto con lo spogliatoio, la settimana appena cominciata sarà uno snodo fondamentale nell’evoluzione del rapporto tra Icardi e l’universo nerazzurro”. Apre così l’articolo del Corriere dello Sport in merito alla vicenda Icardi, destinata a concludersi entro questa settimana. Ieri Spalletti aveva fissato una seduta facoltativa per la squadra, in attesa dei rientri dei Nazionali che avverranno tra oggi e giovedì. Maurito non si è presentato, un’assenza che “può già essere interpretata come una conferma del fatto che le possibilità di una sua convocazione per il match con la Lazio di domenica prossima siano davvero ridotte. E’ vero che una decisione definitiva verrà presa tra oggi e, più probabilmente, domani. Ma non sarebbe così sorprendentemente se ci fosse già l’orientamento a procedere con ulteriore cautela nel recupero della piena condizione, tenuto conto che lo stop di Icardi è durato 5 settimane. In tal caso, il nuovo orizzonte per il suo vero e proprio rientro si sposterebbe alla gara in casa del Genoa, in calendario il 3 aprile”, spiega il quotidiano romano.

PASSAGGIO FONDAMENTALE – Prima del rientro in campo, però, occorre compiere un passaggio fondamentale, ossia il confronto con il resto della squadra, attesa alla Pinetina tra oggi (Skriniar, deVrij, Asamoah), domani (Keita, Perisic e Brozovic) e giovedì con Miranda, Politano, Lautaro e Vecino. “Facile che il faccia a “facce” avvenga solo quando tutti saranno presenti, altrimenti avrebbe comunque poco senso. E solo dall’esito si potrà comprendere se Icardi sarà tornato ad essere in tutto e per tutto un giocatore dell’Inter”, chiosa il quotidiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy