Inter, Suning chiara: San Siro priorità. E Zhang “mette sul piatto” una cifra da capogiro

Inter, Suning chiara: San Siro priorità. E Zhang “mette sul piatto” una cifra da capogiro

Per la proprietà nerazzurra è prioritario ristrutturare lo stadio Meazza

di Marco Macca, @macca_marco

Suning non si è mai nascosta: come vi abbiamo riportato in più occasioni, infatti, la proprietà dell‘Inter non si è mai tirata indietro riguardo al discorso relativo al futuro di San Siro, nel tentativo di trasformarlo nel più breve tempo possibile in uno stadio che possa essere funzionale e attraente, sotto tutti i punti di vista, come i migliori impianti d’Europa. E, per farlo, secondo quanto riportato da la Gazzetta dello Sport, Steven Zhang avrebbe già previsto una spesa di 150 milioni di euro:

… Le società chiedono un ripensamento di tutta la zona di San Siro, con la possibilità di far diventare il Meazza un’attrazione 365 giorni all’anno. Stadio moderno, quindi, ma anche e soprattutto attività commerciali strettamente collegate all’impianto, che possano far lievitare i guadagni. Suning ci crede e il presidente Steven Zhang è convinto che con 150 milioni si potrebbe mettere mano a San Siro e ottenere un grande rientro economico. Lo stesso vale per Elliott: forte dell’esperienza all’Arsenal, il nuovo a.d. Ivan Gazidis ben conosce la centralità dello stadio nei piani di valorizzazione del brand. E la presenza diretta di Scaroni la dice lunga sull’attenzione che il Milan riserverà al progetto, nell’ottica di aumentare un fatturato fermo da troppi anni“.

(Fonte: la Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy