Inzaghi: “L’Inter ha meritato la vittoria, niente alibi né drammi. Con le big…”

Inzaghi: “L’Inter ha meritato la vittoria, niente alibi né drammi. Con le big…”

L’allenatore biancoceleste è stato intervistato da Skysport dopo la gara contro i nerazzurri

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

La sua Lazio ha perso tre a zero contro l’Inter e alla fine della gara dell’Olimpico l’allenatore biancoceleste, Simone Inzaghi, ha parlato ai microfoni di Skysport e ha spiegato il suo punto di vista: «Penso non ci siano alibi, l’Inter ha meritato di vincere, ci è stata superiore, dobbiamo analizzare la gara senza fare drammi. Sicuramente abbiamo speso molto giovedì. Siamo stati bravi fino al primo gol poi nel secondo tempo abbiamo giocato un po’ meglio, ma la squadra nerazzurra ha meritato la vittoria».

-Gap tra la Lazio e le altre grandi? 

Dobbiamo migliorare e fare meglio, magari nelle altre partite non troviamo Handanovic in porta o Miranda su Immobile in quell’occasione, quindi sicuramente fatichiamo con certe squadre in questo momento. Ma dobbiamo sfruttare di più le chance e reagire meglio in questo caso al gol di Icardi. Siamo quarti, giusto essere delusi, ma domani dobbiamo ripartire e pensare alla prossima. 

-Correa oggi vi dava la superiorità numerica. Che cosa ne pensi? 

Sta bene, ma contro Skriniar e Miranda volevo partire con due attaccanti che stessero sui loro due centrali e sullo 0-0 abbiamo costruito, poi quando lui è entrato purtroppo abbiamo preso il 3-0 ma ha fatto 25 minuti buoni e credo ci possa dare tanto fino alla fine. 

-La Lazio può lottare per andare in CL ma i suoi migliori devono stare bene…

Queste squadre sono forti, attrezzate, forti, costruite per vincere il campionato. A volte serve anche un episodio, come quando abbiamo vinto a Torino, il rigore sbagliato e la traversa di Higuain. Al di là dei meriti innegabili dell’Inter, che ha giocato in maniera propositiva e con personalità, penso che se prendi subito gol e tu avevi costruito qualcosa per poterlo fare, secondo me servono anche episodi per vincere certe partite. 

-Milinkovic-Savic? 

Credo stia tornando, ha fatto una partita a livello fisico buono, ha cercato di darci una mano come tutti gli altri. Penso che eravamo ad armi pari, anche l’Inter ha giocato mercoledì con il Barcellona, quindi non servono alibi. 

-Berisha?

Mi aveva dato disponibilità, ma visto alcuni infortuni ho fatto delle rotazioni e l’ho preservato.

(Fonte: Skysport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy