Italia – Bosnia, finisce 2-1 la sfida fra i due promessi interisti Dzeko e Barella

Italia – Bosnia, finisce 2-1 la sfida fra i due promessi interisti Dzeko e Barella

Un gol di Verratti a 5′ dalla fine decide la partita dello Juventus Stadium, a segno pure il centravanti bosniaco

di Francesca Ceciarini
Nicolò Barella in azione con l'Italia

Un bellissimo tiro di Marco Verratti decide la sfida fra Italia e Bosnia giocata questa sera all’Allianz Stadium di Torino: un rasoterra a giro che si insacca nell’angolino basso del giocatore del PSG regala i tre punti alla nazionale di Roberto Mancini, che ora è al comando della classifica del girone J, 3 in più della Finlandia, seconda con 9 dopo la vittoria per 2-0 in Liechtenstein di stasera.

Una partita che ha visto fra i suoi maggiori protagonisti due giocatori che probabilmente vestiranno la maglia dell’Inter nella stagione a venire: Edin Dzeko e Nicolò Barella.

Il bosniaco segna con un tap-in a un metro dalla porta al 32′ di un primo tempo che era stato di marca fortemente balcanica, ma il gol non è l’unico acuto della sua serata, visto che per una buona ora fa impazzire la difesa azzurra nel cercare di fermarlo.

Il cagliaritano si conferma un punto di forza di questa nazionale, con una prova sontuosa dove ha racchiuso sia qualità che quantità.

L’Italia con un piede e mezzo all’Europeo 2020 dopo questa vittoria, con un vantaggio sulla terza di ben 6 lunghezze: l’Armenia infatti si trova proprio a quota 6 nella classifica del gruppo J, 2 in più della Bosnia quarta con 4 insieme alla Grecia, chiude il Liechtenstein ultimo con 0 punti.

Prossimo impegno per la Nazionale il 5 settembre in Armenia.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy