ultimora

Joao Mario: Inter, ecco il tuo tuttocampista. Ora contro Samp e Crotone…

L'Inter, nella gara contro il Torino, potrebbe avere scoperto il suo "tuttocampista",

Riccardo Fusato

L'Inter, nella gara contro il Torino, potrebbe avere scoperto il suo "tuttocampista", e cioè Joao Mario, un giocatore che dove lo metti sta e che fa con la stessa qualità l’interno, il regista e il trequartista. Questione di intelligenza tattica, non solo di proprietà tecniche. Si è visto limpidamente mercoledì sera, posizionato nel cuore della mediana per la prima volta e ai suoi fianchi due come Ever Banega e Marcelo Brozovic, non proprio due soldati da copertura. Ora, con la squalifica di Gary Medel, il portoghese potrebbe ritrovarsi in quel ruolo sia contro la Sampdoria sia contro il Crotone prima della sosta. Logico pensare che Frank de Boer lavorerà molto su di lui in queste due settimane, per migliorare ogni aspetto. Ripartendo dai numeri raccolti contro il Torino. Infatti Opta ha registrato come il portoghese sia stato il giocatore in grado di effettuare più passaggi di tutti i suoi compagni (74) risultando anche il più produttivo nella fase dei recuperi con 9 palloni agganciati. Il punto di partenza è buono, adesso bisogna sistemare l’equilibrio. Ma il «tuttocampista» portoghese è arruolabile.

 

Potresti esserti perso