Joao Mario: “Razzismo? In Italia accade ogni settimana, è sempre la stessa storia”

Joao Mario: “Razzismo? In Italia accade ogni settimana, è sempre la stessa storia”

Le dichiarazioni di Joao Mario dopo l’ennesimo episodio di razzismo in Italia

di RedazioneFC1908

Dopo l’ennesimo episodio di razzismo accaduto negli stadi italiani, che ha visto protagonisti i tifosi del Verona e Mario Balotelli, l’ex centrocampista dell’Inter Joao Mario ha rilasciato alcune dichiarazioni alla CNN: “In Italia accade tutte le settimane ed è triste. Anche se mi sono trasferito, mi informo attraverso i giornali e in rete ed è sempre lo stesso“.

Il calciatore della Lokomotiv Mosca ha poi aggiunto: “È sempre la stessa storia. Credo che si debba fare causa alle persone, arrestarle, fino a quando non capiscono che bisogna rispettare tutte le persone, indistintamente dal colore della pelle“.

Quando queste cose iniziano ad accadere troppo spesso diventa un problema. Penso che anche non solo Uefa e Fifa, ma anche la politica, i governi, qualcuno debba fare qualcosa, è già troppo. È successo anche ad alcuni miei amici“. Il riferimento va a Dalbert e l’episodio contro l’Atalanta in questa stagione, nella sfida contro la Fiorentina. “Dovrebbero iniziare a prendere questi casi più seriamente e iniziare a perseguire chi lo fa. È una questione molto importante, le persone devono cambiare. In Italia amano il calcio e quindi c’è bisogno di un cambiamento” ha concluso il portoghese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy