Kulusevski: “Il 2020 non poteva iniziare meglio di così. Quando mi ha chiamato la Juve…”

Kulusevski: “Il 2020 non poteva iniziare meglio di così. Quando mi ha chiamato la Juve…”

Le parole del centrocampista svedese dopo l’annuncio della Juventus

di Matteo Pifferi, @Pifferii
Kulusevski giocatore della Juventus

Dopo l’ufficialità arrivata in serata, Dejan Kulusevski ha parlato per la prima volta ai canali ufficiali della Juventus:

“Sono molto contento, non poteva iniziare meglio di così il 2020. E’ un giorno molto importante per me, i miei amici, la mia famiglia e tutti quelli che hanno lavorato con me. Sono molto contento”.

MEGLIO FARE GOL O ASSIST? – “Gioco per vincere, se penso che sia meglio tirare tiro, se vedo un compagno meglio posizionato la passo perché non contano gol o assist ma conta solo la vittoria”.

GIOCO DI SARRI – “Sarri ha fatto un lavoro fantastico a Napoli e col Chelsea, ho studiato il suo gioco a due tocchi, tutti si aiutano. Penso che lui mi possa aiutare a migliorare tanto”.

PARMA – “Parma è casa per me, sono là da 6 mesi e mi sento a casa, tutti mi hanno aiutato da subito, sono fortunato di avere anche un mister che crede tanto in me. La Juve è una delle squadre più grandi del mondo e tutti penso che vogliano giocare per la Juve. Quando ho avuto la possibilità di giocare per la Juve non ci ho neanche pensato”.

RUOLO PREFERITO – “Il mio ruolo è il trequartista, ho giocato in vari ruoli e posso giocare anche esterno. L’anno scorso ho giocato tutto l’anno mezzala, io mi vedo come trequartista ma gioco dove mi mette il mister”.

MESSAGGIO PER I TIFOSI DELLA JUVE – “Ho un messaggio prima per i tifosi del Parma: darò tutto quello che ho per il Parma, già penso alla partita di lunedì. Per i tifosi della Juve, posso dire che da luglio darò tutto per la maglia e per migliorare, voglio far contenti tutti i tifosi”.

(Fonte: Twitter Juventus)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy