FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Kuzmanovic: “Inter puoi vincere lo scudetto. Se non vincesse sarebbe un anno negativo”

Getty Images

In vista della sfida di oggi tra Udinese e Inter, Tuttosport ha intervistato un ex centrocampista di entrambe le formazioni

Andrea Della Sala

In vista della sfida di oggi tra Udinese e Inter, Tuttosport ha intervistato un ex centrocampista di entrambe le formazioni: Kuzmanovic. Queste le sue dichiarazioni:

Chi la impressionò di più tra i suoi ex compagni di squadra?

«Cambiasso era semplicemente fortissimo. Fuori dal campo poi io mi trovavo bene con tutti. Le cito Kovacic, Handanovic, Guarin e Ranocchia: eravamo un bel gruppo. Gente con cui si sta e si esce volentieri».

Come vede l’Inter attuale?

«Quest’anno i nerazzurri hanno la concreta possibilità di conquistare il tricolore. La Juve in campionato sta facendo malissimo. Il Milan sta bene, ma la squadra di Conte è più forte. La proprietà ha investito tanto. L’obiettivo, grazie anche ai nuovi tesserati, deve essere lo scudetto. Se l’Inter non dovesse vincere il campionato sarebbe un anno negativo».

Prima ha citato il suo amico Brozovic.

«Marcelo è un centrocampista che se sta bene fa la differenza. Spero però vinca qualcosa. Dopo più di 220 partite in nerazzurro è arrivato il momento».

Come vede Udinese-Inter?

«In televisione (ride, n.d.r.). Mi piace la Serie A e seguo molte partite. Proprio per il discorso di prima, le dico che oggi i meneghini devono tornare a casa con una vittoria. Se si perdono punti con squadre sulla carta inferiori, allora il campionato non lo si vince».

Getty Images

Musso sembra essere l’erede designato di Handanovic.

«Per me Samir resta il numero uno. In Serie A non c’è un portiere forte come lui. Può ancora giocare per due o tre stagioni. È un leader dello spogliatoio, oltre a essere il Capitano della squadra: sarebbe sicuramente sbagliato non puntare più su di lui. Musso è bravo, ma Handanovic resta Handanovic».

E de Paul è da Inter?

«I giocatori nerazzurri sono forti. Rodrigo può implementare la rosa. Se l’argentino avrà la possibilità di firmare per i nerazzurri, la colga

tutte le notizie di

Potresti esserti perso