La Juve su Agoumé? Marotta risponde subito: pronta una mossa significativa dell’Inter

La Juve su Agoumé? Marotta risponde subito: pronta una mossa significativa dell’Inter

L’Inter pronta a rispondere alla Juventus sul mercato

di Marco Macca, @macca_marco
l'ad nerazzurro beppe marotta

Nelle ultime ore si è diffusa l’indiscrezione secondo cui la Juventus starebbe provando a inserirsi nella trattativa tra Inter e Sochaux per Agoumé, giovane centrocampista francese vicino ai nerazzurri. Secondo Tuttosport, però, la risposta di Marotta & co. non si sarebbe fatta attendere, dato che l’Inter avrebbe mostrato un certo interesse per Kieran Trippier del Tottenham, da tempo nel mirino dei nerazzurri:

C’è anche l’Inter su Kieran Trippier, terzino destro del Tottenham e della nazionale inglese (anche se in quest’occasione il ct Southgate non lo ha convocato per la fase finale della Nations League). Classe ’90, Trippier è da settimane al centro delle cronache di mercato italiane. A fine maggio, infatti, il vice campione d’Europa per club, sembrava a un passo dal Napoli, che ha poi virato su Di Lorenzo dell’Empoli. Trippier, però, è rimasto sui radar nostrani, visto che il giocatore è finito sul taccuino di Paratici fra i candidati a raccogliere l’eventuale eredità di Cancelo se il portoghese dovesse essere ceduto in Inghilterra. Ma Trippier, come detto, non piace solo alla Juventus. Conte nei due anni in Premier League ha potuto saggiarne le qualità, messe in risalto soprattutto da Pochettino che lo ha voluto al Tottenham nel 2015 dopo buone annate con il Burnley fra Championship e Premier. Dopo due annate da alternativa di Walker, passato poi nel 2017 al Manchester City, Trippier è esploso diventando il titolare non solo nel Tottenham, ma anche della nazionale inglese che bene ha fatto al Mondiale in Russia la scorsa estate. Lì Trippier si è preso la vetrina internazionale e ha messo in mostra tutte le sue qualità, comprese quelle di ottimo tiratore dei calci piazzati”.

COSTO “L’Inter sta valutando i pro e i contro dell’operazione, ma Trippier, che costa circa 30 milioni, piace, anche perché in nazionale ha dato il meglio di sé giocando da esterno tutta fascia nel 3-1-4-2 di Southgate e, se Conte lavorerà su Perisic esterno a sinistra, a destra ci sarà bisogno di un giocatore meno offensivo per dare equilibrio (…). Al momento non c’è un trattativa fra Inter e Tottenham, anche perché Marotta e Ausilio vogliono prima capire quanti margini possano esserci ancora per Chiesa. Inoltre l’Inter ora sta lavorando su Barella e poi sarà necessario incassare qualche milione da alcune cessioni per sistemare definitivamente il bilancio ‘18-19“.

(Fonte: Tuttosport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy