La madre di Rabiot: “Mio figlio ostaggio del PSG”. Poi l’attacco a Neymar: “C’è chi…”

La madre di Rabiot: “Mio figlio ostaggio del PSG”. Poi l’attacco a Neymar: “C’è chi…”

La madre del giovane centrocampista attacca il PSG

di Gianni Pampinella

Veronique Rabiot, madre di Adrien Rabiot, ha approfittato di un’intervista con “L’Equipe” per parlare della situazione del figlio in rotta con il club francese dopo il mancato rinnovo del contratto in scadenza a giugno. “Mio figlio è un prigioniero nel PSG, è un ostaggio, ha solo chiesto di adempiere al suo contratto e di essere rispettato. Invece è in un posto crudele, sta male per quanto sta accadendo, è punito per non aver viaggiato in Qatar quando sua nonna è morta e suo padre stava morendo“. Poi l’attacco a Neymar: “Il PSG sanziona i giocatori che arrivano con sei minuti di ritardo per un discorso di partito (Rabiot è stato sanzionato per questo) e altri, infortunati, hanno il permesso di viaggiare per il mondo e andare al carnevale” .

(Marca)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy