La singolare richiesta di Lautaro al suo agente, e l’allenamento diventa… invisibile

La punta argentina cura tutti i dettagli per prendersi cura del proprio corpo.

di fcinter 1908

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport accende i riflettori su Lautaro Martinez e spiega come l’attaccante argentino stia molto attento al suo stile di vita.

MI SERVE UN NUTRIZIONISTA – “Il mate c’è, l’asado c’è già stato, anche a Milano, in varie occasioni. A Lecce sono arrivati anche i complimenti in prima persona del vicepresidente Zanetti, per completare tutto il «corredo» tipico del calciatore argentino dell’Inter. Ma il concetto di «tipico» si adatta male a Lautaro Martinez: definireste così uno che a 19 anni chiede al suo agente di procurargli un nutrizionista, pur non avendo particolari problemi di peso? Definireste così un attaccante che nei primi 6 spezzoni di gara della sua carriera europea mette insieme 3 gol e 1 assist? Certo, stiamo parlando solo di amichevoli, ma il bottino è considerevole in meno di 360 minuti (4 gare complete). E, soprattutto, le reti sembrano non essere tutto. Lo stesso Toro, fra un autografo e un altro, all’uscita dallo stadio Via del Mare, dà loro importanza il giusto”.

ALLENAMENTO INVISIBILE –Raccontano in patria che sia un cultore dell’«allenamento invisibile», quella cura dei particolari e dello stile di vita che poi fa la differenza in campo. Nonostante i suoi 20 anni, al centro del suo mondo c’è sempre il pallone. E quello non cambia da una parte all’altra dell’oceano”.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. d.antic - 2 anni fa

    Lautaro diventerà un fenomeno… L’Inter se lo deve tenere stretto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. d.antic - 2 anni fa

    Lautaro diventerà un fenomeno. L’inter se lo deve tenere stretto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy