Labate: “L’Inter non doveva ufficializzare la situazione di Perisic, è come timbro papale”

Il giornalista di fede nerazzurra ha detto la sua sulla questione che riguarda il croato e le parole di Marotta

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

«Sono esterrefatto dall’ufficializzazione della posizione di Perisic perché è evidente che si deprezza il giocatore, a questo punto quei soldi lì li dessero a Wanda e Icardi. A fine anno terrei Spalletti, ma non avrai ufficializzato la situazione del croato, è come dargli il timbro papale». Tommaso Labate, giornalista di fede nerazzurra, ha detto la sua sulle voci che parlano dell’addio del croato e sulle parole di Beppe Marotta che ha confermato la volontà del giocatore di lasciare Milano. «Ci sono gli estremi per parlare della crisi, poi bisognerà vedere come saremo messi a fine mercato, vedremo se il giocatore sarà ancora all’Inter significa che sarà stato gestito male il primo caso che è capitato a Marotta».

(Fonte: Tiki Taka)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy