Lavezzi, parla la madre: “Ama l’Italia, lo hanno adorato. Ma Parigi ok e ho sentito…”

Lavezzi, parla la madre: “Ama l’Italia, lo hanno adorato. Ma Parigi ok e ho sentito…”

di Simona Castellano, @Simo_Castellano

Dora Lavezzi, madre di Ezequiel Lavezzi, è stata intervistata da Le Parisien. La madre dell’argentino ha parlato del futuro del giocatore. 

Queste le sue parole: “Visita a Parigi? Ho avuto l’impressione che Ezequiel stesse bene. Io però lo vedo appena due volte all’anno e credo voglia mostrarmi il meglio quando vado a trovarlo. Se cade si rialza, non si lascia abbattere. Punizione per il ritardo? Sì, credo sia stato giusto. Se tutti iniziassero a fare quello che vogliono, non si arriverebbe a niente. E’ un bene che il club disciplini i suoi giocatori. Come tutti i giocatori vorrebbe scendere in campo, ma lui non è geloso o invidioso. E’ normale che i giocatori abbiano alti e bassi, a volte i problemi personali possono influenzare il gioco, ma nel suo caso non so se abbia problemi, lo vedo molto raramente. Inghilterra o Italia? Ama molto l’Italia, lì lo hanno adorato e parla molto bene l’italiano. Penso che il suo arrivo a Parigi sia stato un po’ difficile, ma ho avuto l’impressione che ora si sia ambientato bene. Ama la moda, l’abbigliamento, passeggiare. La sua vita a Napoli era molto tranquilla. Ho sentito una conversazione in cui sembrava dire che non sarebbe voluto tornare. Sta molto bene con Pastore e Verratti, ora vuole continuare a progredire”.  

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy