Leotta: “Caso Wanda-Inter? Tutto ingigantito dai social. Donne in tv? Un uomo mai potrà…”

Diletta Leotta si racconta

di Redazione1908

Diletta Leotta si è raccontata in una lunga intervista a Vanity Fair. La conduttrice di DAZN ha parlato anche di Wanda Nara e del caso Icardi: “Forse la Nara ha aperto la strada alle mogli-manager. La prossima compagna di un calciatore che ne gestirà anche gli aspetti manageriali non dovrà subire tutte queste discussioni a volte esagerate. Non è una questione di schieramenti, ma secondo me tutta questa querelle ha ricevuto un boost a causa dei social, che amplificano tutto».

SESSISMO NEL CALCIO«Né più né meno di quello che c’è negli altri settori lavorativi. Nello sport la donna sta emergendo prepotentemente, sia come sportiva che come conduttrice. Forse deve studiare di più degli uomini, ma chissene. Personalmente, credo che in Tv un uomo non sarà mai affascinante quanto una donna. Non parlo di bellezza fisica, di vestito o di manicure. Parlo di fascino, di potenza in video. Una donna forte, con una buona conduzione, riempie un programma molto più di un uomo».

ICARDI«Un campione che deve solo trovare la strada giusta per dimostrarlo».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy