Libero attacca i tifosi nerazzurri: “Criticare allenatore per passato è da interisti”

Libero attacca i tifosi nerazzurri: “Criticare allenatore per passato è da interisti”

Duro attacco del quotidiano i tifosi dell’Inter

di RedazioneFC1908
Duro attacco di Libero ai tifosi dell'Inter

L’arrivo di Stefano Pioli sulla panchina del Milan ha destato qualche perplessità nei tifosi rossoneri, sia per il suo profilo non al top ma soprattutto per il suo passato interista. Libero critica aspramente l’atteggiamento dei sostenitori del ‘Diavolo’: “Per un tifoso la questione è traumatica come un esame della prostata: Pioli – lo diciamo per chi ha la sfortuna di non tifare Milan – non sta antipatico perché incompetente, ma perché (cosa forse più grave) ha passato anni a vantarsi come un ragazzino di essere un ultrà nerazzurro e ora si ritrova con la nostra squadra in mano“.

Poi la corsa alla Champions e la stoccata finale all’Inter e i suoi tifosi: “Ci vuole tempo per costruire, ogni tanto tocca anche sbagliare. Il campionato è appena iniziato e la Sisal dà ancora il Milan in Champions a 7 a 1 (sette euro incassati per uno scommesso, per i profani). C’è ancora speranza, i fischi e i seggiolini in campo alla prima difficoltà sono roba da interisti“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy