Licari (GdS): “Icardi alla Juve? A Ronaldo non serve uno che non lavora per la squadra”

Il giornalista ha parlato della trattativa con la Juve per Icardi

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Icardi in maglia Inter contro la Juve

Icardi alla Juve? La trattativa potrebbe davvero decollare, anche se al momento è solo un’idea. L’Inter valuta le offerte, ma non è disposta a fare sconti ai rivali. Ne ha parlato Fabio Licari de La Gazzetta dello Sport:

“Icardi è uno che va quasi sempre in doppia cifra e in area è davvero una sentenza (l’ultimo anno tormentato non fa testo). Ma resta un sospetto: con un gioco d’attacco più collettivo di quello dell’Inter, forse, di gol ne avrebbe fatti di più. Non c’è controprova ma non sembra la Juve, questa Juve almeno, la squadra che possa cambiare scenario. Icardi è il simbolo del «9» d’area, un po’ residuale magari, il vecchio centravanti sul quale si costruiva una formazione. Non è più così. Falsi centravanti alla Mertens, tridenti mobili tipo Barça, attaccanti di regia alla Dzeko… il campionario s’è allargato e probabilmente non c’è una scelta ideale. Mentre ideale sarebbe impostare un progetto tecnico-tattico e poi individuare gli interpreti”.

“La Juve, pur tra le prime in Serie A per cross stagionali (3,7 riusciti a partita), è molto, molto diversa dal Real Madrid di Ronaldo che occupava l’area e creava un’infinità di occasioni con tutti i suoi effettivi, cominciando da Marcelo terzino-ala che riempiva di dribbling e cross gli ultimi 16 metri (sacrificando la fase difensiva). Una pioggia di occasioni. Nella Juve, invece, pare che Cancelo possa andar via perché troppo offensivo. Il gioco va per linee orizzontali, è d’attesa, aiuta le difese a organizzarsi. E poi c’è CR7, re sole al quale tutti devono piegarsi: non è facile giocare con lui, gli serve un Benzema che prenda botte e apra spazi con eleganza, o un Mandzukic più lottatore, la profondità incosciente di Kean oppure il Dybala centrale visto con la Roma. Ma non un altro che non lavori per la squadra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy