L’Inter travolta da Conte: in 10 giorni ha già raggiunto un “traguardo” impressionante

L’Inter travolta da Conte: in 10 giorni ha già raggiunto un “traguardo” impressionante

I 10 giorni il nuovo allenatore ha già conquistato tutti

di Marco Macca, @macca_marco
conte urla in panchina

L’edizione odierna de la Gazzetta dello Sport lo ha definito l’“effetto Conte“. Al di là di qualche divisione derivata soprattutto dal dna juventino, infatti, il nuovo allenatore dell’Inter ha riacceso un grande entusiasmo in tutti i tifosi nerazzurri, che hanno letteralmente dato il via a una caccia all’abbonamento quasi senza precedenti. Scrive il quotidiano:

conte urla in panchinaChiamatelo effetto Conte e nessuno avrà da ridire. Antonio è atterrato sul pianeta Inter il 31 maggio e in meno di 10 giorni la sua presenza si è già fatta sentire sotto la pelle dei tifosi. Diego Godin è preso, tanti nomi di top player sono all’orizzonte ma la nuova certezza a un mese dall’inizio della stagione 2019/2020 è soprattutto l’allenatore. Che sta spingendo in alto gli abbonamenti, cresciuti del 20% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Oggi scade la fase 1 della campagna abbonamenti nerazzurra, partita il 16 maggio e riservata alla prelazione per chi deve rinnovare la tessera annuale, e i numeri sono davvero super. Oltre 12mila tifosi hanno già scelto di dare ancora fiducia ai nerazzurri, segno che il popolo di San Siro vuole essere numeroso e vicino alla squadra anche la prossima stagione. L’anno scorso a inizio giugno c’era stato l’effetto Champions League e la famosa corsa «a riveder le stelle»: le 10mila tessere subito vendute (tra rinnovi ma anche nuovi abbonati, quindi su un pubblico potenzialmente molto più corposo rispetto a oggi) erano state il primo segnale dell’entusiasmo che aveva accompagnato la vigilia del secondo campionato dell’era di Luciano Spalletti“.

(Fonte: la Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy