Francia, Lione fuori dall’Europa dopo lo stop. Aulas annuncia: “Chiederemo danni”

Il club transalpino ha annunciato il ricorso dopo la decisione della Lega e del governo di chiudere anticipatamente la stagione

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Il Lione, rimasto fuori dall’Europa dopo lo stop definitivo al campionato di calcio di Ligue 1 decretato dal governo e dalla Lega calcio, pensa questa sera di avviare “diverse procedure” per contestare questa “possibilità sfumata” e chiedere eventualmente danni e interessi. Lo ha dichiarato alla stampa francese il presidente della società, Jean-Michel Aulas.

È sempre difficile dare particolari sulle procedure, che saranno diverse – ha dichiarato Aulas – si tratta di una perdita di possibilità molto importante. Chiederemo danni e interessi, che ammontano a diverse decine di milioni di euro“. Per cominciare, Aulas intende rivolgersi al Tribunale amministrativo “per chiedere la sospensione della decisione“.

L’avversaria della Juventus in Champions League era settima in graduatoria e dunque non ha acquisito il diritto a partecipare alle prossime coppe europee, rimanendone fuori per la prima volta in 20 anni.

(Fonte: Ansa)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy