L’obiettivo dell’Inter è sempre lo stesso: italianizzare la rosa. Si spiega così…

L’obiettivo dell’Inter è sempre lo stesso: italianizzare la rosa. Si spiega così…

L’Inter, come fatto già nell’estate scorsa e a gennaio, potrebbe tornare all’assalto, dal prossimo giugno, di Acerbi

di Riccardo Fusato, @FusatoRiccardo

L’Inter, come fatto già nell’estate scorsa e a gennaio, potrebbe tornare all’assalto, dal prossimo giugno, di Acerbi. Il suo possibile acquisto sarebbe in linea con la volontà di italianizzare il club, una politica che ha avuto come punto di svolta il golpe di gennaio su Gagliardini e come naturale prolungamento l’accordo con Padelli come vice Handanovic (l’ex portiere del Torino, svincolato, firmerà un biennale: si aspetta solo l’ufficializzazione da parte dell’Inter) e l’offerta portata a Daniele De Rossi. Tentativo che, stante alle parole di Monchi nel giorno del suo ufficiale insediamento come ds a Roma, rischia di rimanere tale: “La voglia e l’interesse delle parti è reciproco, vogliamo continuare insieme e dobbiamo essere particolarmente imbranati per non trovare un accordo”

(Tuttosport)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13462981 - 3 anni fa

    Che noia questa cosa di prendere italiani in rosa. Va bene nello spogliatoio ma non mi sembra così importante. Esempio l’Inter della finale champions nell’11 titolare che è scesa in campo, non ne aveva nemmeno uno. Se poi guardo la formazione del Real, gli spagnoli pesanti sono al massimo 2, poi sono tutti stranieri pure loro negli 11 titolari.
    AM

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy