Locatelli (CSS): “Abbiamo evidenza per potenziali vaccini. Questo vuol dire che…”

Il punto del Presidente del Consiglio Superiore di Sanità

di Marco Macca, @macca_marco

Intervenuto nella consueta conferenza stampa dal dipartimento della Protezione Civile per fare il punto sulla situazione coronavirus, Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità (Css) e membro del Comitato tecnico scientifico (Cts), ha posto l’attenzione soprattutto sul tema dei vaccini e del rischio di contagiosità nel calcio:

VACCINI – “Abbiamo evidenza che per 2 potenziali vaccini negli Usa, 1 in Inghilterra, 1 in Germania e 1 in Cina, vi è una fase avanzata di sviluppo. Che non vuol dire imminente commercializzazione ma messa a punto di approcci vaccinali in grado di sviluppare risposta immunologica”.

CALCIO “Pallone veicolo di contagio? Risposta molto facile a darsi. Non credo proprio che la sfera di cuoio possa rappresentare un veicolo di diffusione nei 22 calciatori più eventuali altri 6 che entrino più la terna arbitrale. Serve comunicazione solida. Questa non lo è”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy