Ludogorets, il prep. atletico: “Mai visto niente del genere. E il mister ha detto ai calciatori…”

Ludogorets, il prep. atletico: “Mai visto niente del genere. E il mister ha detto ai calciatori…”

Le parole di Iván Díaz Infantes al Mundo Deportivo

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Intervenuto ai microfoni del Mundo Deportivo, Iván Díaz Infantes, preparatore atletico del Ludogorets, ha raccontato come la squadra bulgara ha reagito alla notizia della propagazione del Coronavirus in Italia: “Non mi era mai successo niente del genere. Questo ha cambiato i nostri piani perché saremmo rimasti lì per due notti. Saremmo arrivati ​​il ​​giorno prima e tornati il ​​giorno dopo aver giocato, ma alla fine torneremo subito dopo la partita. Lunedì l’allenatore, nel discorso alla squadra, ha chiesto ai giocatori se volevano viaggiare. Ha detto loro che se qualcuno non avesse voluto esporsi a questa situazione, l’avrebbe capito. Nessuno gli ha detto che non sarebbe voluto venire… Tutti vogliono giocare. Avremo nel bagaglio una maschera ciascuno, guanti e gel. Ci hanno persino dirottato verso il terminal VIP, quindi non passeremo tra le persone. Durante il nostro soggiorno ci hanno chiesto di rimanere nelle camere il più a lungo possibile, di uscire per mangiare e poco altro e di cercare di non interagire con il personale dell’hotel”.

LA PARTITA – “È una grande partita, giochiamo in un grande stadio, che colpisce sempre anche a porte chiuse. Daremo tutto perché non sono stati superiori all’andata. La partita è stata più equilibrata di quanto sembri per il risultato. Dovessimo riuscire ad essere in vantaggio negli ultimi minuti avremo qualche possibilità”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy