Madonna: “C’è amarezza, dobbiamo trovare consapevolezza. Ma i ragazzi non mollano”

Madonna: “C’è amarezza, dobbiamo trovare consapevolezza. Ma i ragazzi non mollano”

L’allenatore della Primavera ha parlato anche ai microfoni di FcInter1908.it

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Dopo la sconfitta per due a zero contro il Barcellona, mister Madonna ha parlato anche ai microfoni di FcInter1908.it.

Mister, ci sono stati dei miglioramenti, ma non è arrivato il risultato. Cosa lascia alla squadra questa sconfitta?

C’è tanta amarezza tra i giocatori, ho chiesto una gara col cuore, ho detto di pensare a correre, senza pensare alla classifica, ho detto di pensare ad una partita con intensità e voglia. Contro queste squadre con un palleggio incredibile si fatica a recuperare palla. Nel primo tempo abbiamo avuto due o tre occasioni e nella ripresa abbiamo fatto la partita per 25 minuti, senza subire un contropiede, abbiamo sempre cercato di attaccare e di creare occasione. Poi siamo calati mentalmente, ma ho visto miglioramenti sotto l’aspetto dell’atteggiamento, è importante perché nessuno ha mollato.

Cosa si poteva fare di più per fermare il Barcellona?

In questo momento ci manca un po’ di consapevolezza. I risultati ti aiutano a trovare quelle energie che arrivano dai risultati positivi e noi veniamo da una sconfitta a Roma e da un pareggio all’ultimo con la Juve in cui abbiamo meritato vino alla fine. Dobbiamo trovare consapevolezza e sicurezza quindi ci serve qualche risultato importante perché diventi un’ottima squadra.

Come si approccia la squadra dopo queste prestazioni e zero risultati? 

E’ difficile. I ragazzi devono recuperare mentalmente, ma questo succede quando arrivano i risultati. Bisogna avere la consapevolezza di potercela giocare con tutti. Dobbiamo passare questo momento, dare ai giocatori coraggio perché la squadra per me può fare molto bene.

Sta cercando copertura a centrocampo?

Salcedo sta facendo bene a sinistra, ma è una punta, cercavo copertura a destra così ho messo Gavioli a destra che mi dà più copertura. Mulattieri ha trovato spazio all’inizio e in questo momento sta pagando un poco, anche perché deve ambientarsi, è appena arrivato. Prima o poi arrivano opportunità per tutti e ci sarà spazio per tutti. L’importante è diventare squadra, stiamo prendendo troppi gol ma a mio parere in questo momento ne sbagliamo anche tanti.

(dall’inviato di FcInter1908.it al Breda di Sesto San Giovanni, Fabio Alampi)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy