Manchester City, ovvero quando i soldi non bastano per vincere la Champions. Con Guardiola…

Manchester City, ovvero quando i soldi non bastano per vincere la Champions. Con Guardiola…

Il club inglese con Guardiola in panchina ha speso 608 sul mercato

di Gianni Pampinella

L’eliminazione del Manchester City dai quarti di Champions League rappresenta l’ennesimo fallimento della squadra inglese nella massima competizione europea e nel banco degli imputati c’è Pep Guardiola. Da tre stagioni a Manchester, il club ha speso 608 milioni in acquisti, ma nonostante un grande sforzo economico, il risultato sono stati due eliminazioni ai quarti di Champions e una agli ottavi. Risultati lontani dagli obiettivi stabiliti all’inizio di ogni stagione.

(Marca)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy