Marino: “Parole Wanda sono una minaccia per l’Inter. Icardi-Juve? L’etica dei bianconeri…”

Marino: “Parole Wanda sono una minaccia all’Inter. Icardi-Juve? L’etica dei bianconeri…”

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Intervenuto a Rai Sport, l’ex dirigente di Napoli e Udinese Pierpaolo Marino ha parlato così della situazione Icardi:

“Allegri lo allenerebbe volentieri Icardi. Il problema è l’agente-moglie che va in televisione, non è da Juve, lì si fanno certe considerazioni. La Juve ha fatto dell’etica, dei comportamenti, delle regole dello spogliatoio la sua principale virtù da Gianni Agnelli a Trapattoni. Arriva un centravanti e la moglie va in TV a criticare i compagni, te lo vedi?”.

SU WANDA NARA – “Quella dichiarazione di Wanda che sembra d’amore, in realtà è di guerra. Un giocatore che ha un contratto in scadenza tra due anni, se non rinnova e “consuma” contratto, poi si accorda con chi vuole. E’ una minaccia, non è una dichiarazione d’amore. Non dice “noi restiamo e rinnoviamo”, se resta e non rinnova è un danno per l’Inter”.

SU SPALLETTI – “Proietta sugli altri le sue insoddisfazioni. I giochi sono ancora da fare: gli 80 mln lordi per gli affari Spalletti e Conte non spaventano Zhang. Per me la situazione è in evoluzione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy