FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Mazzarri: “A Cagliari sono tornato bambino”. Siparietto in campo con una bottiglia

DAZN

L'allenatore rossoblù ha commentato la vittoria dei suoi con la Samp e ha scherzato su una scena che si è vista mentre era in campo

Eva A. Provenzano

Ai tempi dell'Inter la bottiglietta l'aveva morsa quando qualcosa non era funzionato come voleva sul campo. Walter Mazzarri è tornato ad allenare a Cagliarie oggi la sua squadra è tornata alla vittoria. Hanno fatto sorridere le immagini del tecnico del club sardo alle prese con l'apertura di una bottiglietta dal tappo troppo stretto.

«La bottiglietta l'ho aperta con i denti perché era incollata. Bisognerà fare causa, scherzo...», ha commentato l'allenatore ai microfoni di DAZN dopo la gara vinta contro la Sampdoria.

 DAZN

Sulla partita dei suoi ha aggiunto: «Ho cercato di dare i miei concetti ai giocatori. Anche per chi vince gli scudetti è difficile vincere se non si è solidi, bisogna esserlo anche per esprimere un bel calcio. Figuriamoci noi nelle zone basse della classifica. Fino a che c'era Dalbert in campo si era partiti bene fino all'1-0 poi ci è venuta la paura di vincere ed è un disagio che questa squadra si porta dietro da tempo». «Se ho sentito la gara con la Samp? Quando accetto una sfida sono adrenalinico e do il massimo per la squadra che alleno. Cagliari è una città bellissima, una piazza che se si lavora bene può farti togliere diverse soddisfazioni, vorrei lasciare qualcosa che non è riuscito a fare in questi ultimi anni questo club. Una cosa su cui mi sono buttato, come se fosse il primo anno in Serie A. Sono tornato ragazzo», ha confessato l'ex allenatore nerazzurro.

(Fonte: DAZN)

tutte le notizie di